Ebook reader per ipovedenti: quali scegliere? Articoli, fasce di prezzo, recensioni dal web

Siamo amanti della lettura ma abbiamo problemi a leggere i libri tradizionali perchè siamo ipovedenti? Stiamo cercando uno strumento che ci permetta di leggere in tutta tranquillità senza sforzare troppo la nostra vista?

Gli ebook reader sono proprio quelli che fanno al caso tuo. Ovviamente però, bisogna scegliere quello giusto per far si che soddisfi le nostre richieste. In questa guida andremo a capire che sono gli ebook reader e qual è il migliore per ipovedenti.

Ebook reader: che cos’è

Se siamo nuovi in questo mondo, dobbiamo anzitutto capire che cosa sono effettivamente gli ebook reader e perchè potrebbero venirci incontro nella lettura.

Gli ebook reader non sono altro che, dei simili piccoli tablet, che ci permettono di leggere documenti e libri in formato digitalizzato.

Gli ebook reader ci permettono di leggere qualsiasi tipo di libro o documento, ovunque vogliamo. Il suo schermo si adatta a qualsiasi tipo di luce abbiamo intorno a noi. La sua memoria è davvero formidabile perchè, anche con soli 4 GB possiamo archiviare milioni e milioni di libri.

Per quanto riguarda la batteria, non ce ne dobbiamo preoccupare. Infatti, con dei piccoli accorgimenti possiamo farla durare per settimane senza mai ricaricare il nostro dispositivo. Per avere i nostri libri all’interno dell’ebook reader basta scaricarli a pagamento o gratis tramite la rete Wi-Fi e il gioco è fatto.

Quali caratteristiche deve avere un ebook reader per ipovedenti?

Quelle descritte sopra, sono più o meno tutte le caratteristiche che presenta un ebook reader classico. Queste caratteristiche si trovano in tutti i dispositivi e sono le basi. Per quanto riguarda invece l’ebook reader per ipovedenti vediamo qui sotto le caratteristiche che non devono mai mancare.

  • connessione Bluetooth
  • schermo grande

La prima cosa molto importante, che devono avere gli ebook reader per ipovedenti, è sicuramente il Bluetooth. La connessione Bluetooth non è disponibile per tutti i dispositivi perciò bisogna andare a cercare il dispositivo specifico che lo possiede. Molti ebook reader di marchio Amazon possiede anche la connessione Bluetooth.

La connessione Bluetooth è utile per collegare al nostro dispositivo degli auricolari o delle casse che appunto, hanno anche loro questo tipo di connessione. Una volta collegate è possibile farci leggere del nostro ebook reader il libro che abbiamo scelto. Molto spesso questa funzione è disponibile solo tramite un app aggiuntiva, che in modo semplice e intuitivo è possibile scaricare nel nostro ebook reader.

La seconda caratteristica che sicuramente non deve mancare nel nostro ebook reader è lo schermo grande. Esistono in commercio tantissimi ebook reader di svariate dimensioni. Per un ipovedente consiglio di acquistare degli ebook che hanno uno schermo che si aggira tra i 10 e i 13 pollici. Consiglio anche di acquistare uno schermo che sia touch.

Con uno schermo grande avremo innanzitutto la possibilità di vedere meglio ciò che stiamo leggendo senza sforzi. Poi con lo schermo touch potremo zoomare a nostro piacimento, dove vorremo, per avere una lettura molto più semplice e soprattutto, facile.

Quanto costa un ebook reader per ipovedenti?

Gli ebook reader per ipovedenti non hanno un prezzo diverso dagli ebook reader in generale. Si parte sempre da un piccolo prezzo che si aggira intorno agli 80 euro fino ad arrivare ad un prezzo di circa 200 euro. Non bisogna, come detto prima, controllare il prezzo ma controllare se hanno le funzioni adatte per chi è ipovedente.

Non è detto però, che l’ebook reader che costa di più abbia tutto ciò che ci è necessario per una lettura più confortevole o con l’audio. Quando andiamo ad acquistare il prodotto controlliamo bene tutte le caratteristiche che ci sono in descrizione dell’articolo.

Conclusioni 

A discapito di ciò che si pensa, gli ebook reader a differenza dei libri tradizionali sono molto più utili per le persone ipovedenti.

Gli ebook reader sono versatili e si adattano a qualsiasi persona. Sono loro che si adattano a noi e no noi a loro. Questi strumenti sono piccoli e maneggevoli e possono essere trasportati ovunque si voglia. Poi, il fatto che si possano leggere anche i documenti, oltre ai libri, li rendono ancora più versatili anche nel lato lavoro.

Gli ebook reader possono essere tenuti anche con una sola mano e perciò sono molto comodi anche da tenere nei mezzi pubblici.

Il suo schermo poi, si adatta a qualsiasi tipo di illuminazione e non dovremo nemmeno più preoccuparci dei fastidiosi riflessi causati da uno schermo LCD. La ricarica completa si ha in meno di quattro ore però potremo leggere ininterrottamente per giorni e giorni senza mai ricaricare il dispositivo.

In conclusione quindi, gli ebook reader sono i migliori strumenti per lettura per gli ipovedenti. Perciò se hai bisogno di avere una lettura facilitata e con lettere grandi, allora questo tipo di strumento è quello che fa al caso tuo. Una volta che avrai provato gli ebook reader, vedrai che non ne potrai più fare a meno.

Laureata in scienze dell’educazione e della formazione mi piace condividere ed educare gli altri ad essere più consapevoli di se stessi e del mondo di cui fanno parte. Mi piace la tradizione ma la mia vera passione è la tecnologia e tutto ciò che ne comprende. Mi piace l’idea di educare ad una tecnologia consapevole senza abbandonare l’idea di tradizione.

Back to top
menu
ebookreadereaccessori.it